Le caldarroste: un caldo comfort food!

Chiamiamo caldarroste le castagne che arrostiamo sul fuoco. La loro vendita ambulante, diffusa in tutta l’area del mediterraneo dal Portogallo alla Turchia, caratterizza i mesi invernali e ci proietta immediatamente nel clima natalizio.Ma come si preparano le castagne a diventare buonissime caldarroste in casa? Niente di più semplice!

La prima cosa da fare è acquistare una caldarrostiera, padella realizzata per la cottura delle castagne, dotata di buchi sul fondo.
Steel Pan ha realizzato una caldarrostiera in acciaio inox AISI 430 per la linea Bavaria Promotion, con manici in bachelite; un prodotto economico e d’uso quotidiano, idoneo ad ogni tipo di fuoco e made in Italy. Potete acquistarla sul nostro sito e-commerce.

Una volta muniti del prodotto giusto e delle vostre castagne, basterа “castrarle”, ovvero praticare un’incisione in senso longitudinale sul lato convesso della castagna, in modo da evitare che esploda una volta esposta al calore. La cottura dura generalmente dai 15 ai 30 minuti, a seconda dell’intensitа della fiamma; bisogna girarle regolarmente per impedire che si brucino.

Molti le irrorano con vino rosso per insaporirle, alcuni spengono il fuoco quando le castagne non sono ancora del tutto cotte, lasciandole riposare nel tegame e terminare la cottura grazie al calore che si è accumulato sotto la scorza. Ogni famiglia ha le sue tradizioni, ma nessuna potrebbe rinunciare a questo rito che si ripete ogni anno. Finalmente possiamo sbucciare le nostre caldarroste e gustare il sapore di casa!