La frutta secca aiuta a dimagrire e a vivere più a lungo

Sì, è così, la frutta secca fa dimagrire. Un mito sfatato da anni che fatica a lasciare le nostre menti per imbandire le nostre tavole, ma che potrebbe cambiare le abitudini di ognuno di noi.
Il segreto è sempre nella misura e nella varietа, poichè la frutta secca contiene molti grassi, ma quelli che vengono chiamati “grassi buoni”, e se consumata con oculatezza è in grado di apportare tantissimi benefici al nostro corpo. Vediamone alcuni esempi.

Le noci contengono Omega 3 (contenuto anche in molte varietа di pesce), grande protezione per il nostro cuore, aiutando a prevenire un’ampia gamma di malattie, infiammatorie e non.

Lo stesso vale per le mandorle, utilissime per controllare la quantitа di zucchero nel sangue ed evitare i picchi glicemici, così da prevenire il diabete.
Questo alimento è un grande alleato della dieta, perchè tiene a bada il senso di fame. Consumare con regolaritа un piccolo quantitativo di mandorle, circa 15 al giorno, aiuta a vivere più a lungo.

I pistacchi aumentano i livelli di colesterolo buono e riducono quelli di colesterolo cattivo, offrendo anche sali minerali, vitamine (B ed E) e antiossidanti.

Più difficili da reperire ma buonissimi, gli anacardi rappresentano una frutta secca molto magra (a differenza, ad esempio, delle noci pecan), composti al 75% dallo stesso grasso benefico che compone l’olio d’oliva; rappresentano un’ottima fonte di magnesio.

Perfetta come spuntino quotidiano, la frutta secca è il più grande alleato della dieta per una vita lunga e sana!